Archivio per gennaio, 2013

Quel genio di Munari è una gran fonte  di ispirazione!

Per lavoro mi è capitato molte volte di proporre suoi laboratori o di “giocare” coi materiali come proponeva di fare lui.

E adesso che sono mamma non potevo esimermi dallo sperimentare la costruzione di prelibri per la mia bambina!

I prelibri sono liri da toccare, da far suonare, da accarezzare, da abbracciare, da assaggiare…

Io ho deciso di crearne due:

uno morbido, in cui in  ogni pagina ci fosse una sensazione tattile differente e uno di legno con vuoti e pieni da esplorare con le dita

DSCN2594

DSCN2600

DSCN2595DSCN2599DSCN2598

DSCN2601DSCN2602DSCN2603

      

Annunci

Eccomi qui, dopo la lunga pausa natalizia in cui purtroppo non ho proprio trovato il tempo per scrivere nemmeno una riga!
Però di idee da realizzare ce ne sono state!
Ad esempio ho costruito per la mia bambina nata da poco il suo regalo di Natale: la palestrina per farla giocare.
DSCN2586

Devo riconoscere il merito al mio fidanzato per aver avuto l’idea e per aver tagliato il legno…io non     sarei proprio stata capace di farlo!

Materiale necessario: una lastra di compensato spessa 1,5 cm, un seghetto per tagliare il legno, un trapano, delle viti da legno, dei giochini per bambini da appendere.

Sulla lastra di compensato bisogna disegnare la forma che si vuole dare alla palestrina…noi abbiamo scelto una forma che ricorda un arco orientale. Poi si taglia con il seghetto e si preparano i buchi col trapano per appendere dei giochini.

Ricordatevi di levigare bene il legno per togliere tutte le eventuali spine. Noi abbiamo usato anche una vernicetta trasparente e atossica per creare uno spessore ed evitare il contatto diretto col legno.

Per far stare in piedi la palestrina bisogna preparare delle basi da attaccare alla struttura dal basso utilizzando delle viti.

Infine, per concludere il lavoro, si scelgono i giochini da attaccare.

DSCN2587          Noi abbiamo scelto un giochino morbido e colorato, un sonaglietto, un giochino con una superficie riflettente tipo specchietto e una catenella con attaccato un campanello che suona quando la si sfiora. La cosa bella è che si possono sostituire quando si vuole e il gioco diventa ogni volta un gioco nuovo!

DSCN2591

Questo gioco è adatto a bambini dai tre mesi. Vedrete che il divertimento per loro sarà assicurato e la vostra soddisfazione nel vederli giocare con un oggetto costruito da voi sarà altissima!

E se pensate che non valga la pena mettersi a costruire qualcosa che venga usata solo per pochi mesi ecco un’altra idea: togliendo i giochini appesi e sostituendoli con una bella stoffa colorata la palestrina si trasforma in un bellissimo teatrino. et voilà…ecco che il gioco ricomincia…